Virtuosismi

Ingredienti:

  • Un pianoforte (a coda)
  • Un giovane interprete (diverso di volta in volta)
  • Un musicologo (purtroppo sempre lo stesso)
  • Un pubblico curioso e attento

Il Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso, come naturale prosecuzione de LA COSCIENZA UDITIVA, propone una serie di incontri di approfondimento destinati a chi, frequentando abitualmente una sala da concerto, intenda superare il ruolo di ascoltatore meramente passivo che l’attuale sistema gli impone.

Gli incontri si terranno Lunedì 7, Giovedì 10, Giovedì 17 e Lunedì 21 Maggio 2018  alle ore 18.30 presso la Sala Prove del Teatro Comunale e dureranno circa un’ora e mezza.

Al termine di ciascuno di essi, ai partecipanti sarà offerto l’aperitivo.

Abbonamento alle quattro lezioni: € 60,00, € 40,00 per Giovani under 30
Lezione singola: € 15,00, € 10,00 per Giovani under 30
Il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario
IBAN IT 87 P 02008 12026 000029761519
oppure in contanti, in Teatro, nei giorni di spettacolo o il primo giorno del corso (7 maggio).

Termine ultimo per l’iscrizione: Venerdì 4 maggio ore 13.00

Il corso sarà attivato con il raggiungimento di almeno 20 adesioni

Per informazioni e iscrizioni: Tel. 0422 513300 luisa.bassetto@fondazionecassamarca.it www.teatrocomunaletreviso.it – Facebook: TeatriDiTreviso

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

Ogni  appuntamento  intende  analizzare  uno  o  più  capolavori,  partendo  dal  contesto storico-culturale  in  cui  sono  stati  concepiti  e  sottolineando  l’influenza  –  nonché  la fruizione – che hanno avuto nel corso degli anni. La puntuale analisi dei brani, iniziando dalla struttura formale e seguendo spunti e indicazioni  provenienti  “dalla  platea”,  è  volta  a  favorire  un  ascolto  attivo  e gratificante. Momento  culminante  di  ogni  incontro  è  l’esecuzione  integrale,  rigorosamente  dal vivo e affidata a giovani interpreti talentuosi, delle composizioni esaminate. Non la solita guida all’ascolto (o l’ancora più rigida lezione-concerto!), ma quasi un salotto  musicale,  in  cui  pubblico  e  interpreti,  oggi  costretti  nei  rispettivi  ruoli, attraverso  la  mediazione  del  musicologo,  restituiscono  alla  musica  quel  ruolo aggregante e di condivisione che ha avuto nel corso dei secoli.

Lunedì 7 maggio – ore 18.30

PERLE BAROCCHE
Bach, Händel, Scarlatti

Giovedì 10 maggio – ore 18.30

IL CLASSICISMO VIENNESE
Haydn, Mozart, Beethoven

Giovedì 17 maggio – ore 18.30

LA GENERAZIONE ROMANTICA
Schumann, Chopin, Liszt

Lunedì 21 maggio – ore 18.30

CONCERTO DA CAMERA
Come eseguire un concerto per pianoforte e orchestra quando l’orchestra non c’è